Skip to content

Centrale per il recupero DMV di Forte Buso

AttivitàProduzione idroelettrica › Centrale per il recupero DMV di Forte Buso

La centrale idroelettrica DMV di Forte Buso è stata realizzata nel 2013 per recuperare il Deflusso Minimo Vitale (DMV) della omonima diga di Forte Buso. Il DMV è la parte di acqua che per Legge deve essere rilasciata in alveo, e non captata, al fine di mantenere biologicamente vivo il corso d’acqua.

L’impianto è ubicato ai piedi della Diga, in Comune di Predazzo (TN) ed utilizza il salto d’acqua intercorrente tra il livello del lago e il fondo dello sbarramento. Per tale motivo il salto è variabile in funzione del livello di riempimento della diga in un intervallo tra i 60 m e i 108 m.

La centrale è dotata di una condotta forzata lunga 220 m, con un diametro di 0,6 m e portata massima di 0,5 mc/s

Nella centrale è installato un gruppo costituito da:
  • una turbina Pelton  ad asse verticale a 5 getti, da 570 kW; 600 g/m', marca Tamanini Hydro
  • un alternatore trifase con potenza di 600 kVA e tensione di uscita 0,69 kV, marca Ansaldo;
Complessivamente l’impianto sviluppa una potenza nominale media di 0,371 MW ed una producibilità media annua di ca. 3 GWh.